fbpx

Imaze: Yellow Days

Imaze: Yellow Days

Una folgorazione. Una metafora un po’ particolare, forse, ma certamente adatta a descrivere il momento in cui è nata l’idea del soggetto e dell’immagine da dare al Lumen Festival 2018.

Torniamo un attimo indietro, al momento in cui è nato davanti a una foto in grado di stregare letteralmente due componenti del team degli organizzatori, impegnati nel lavoro di selezione e organizzazione delle gallerie raccolte durante le serate 2016.

Da qui arriva il concept e una lunga serie di racconti e spiegazioni, schizzi su carta e un passaparola generale.

Si sa, come vanno queste cose: tante erano la convinzione e l’entusiasmo che non c’è stato molto su cui discutere, anche se mancava lei, la ragazza

della foto, la ragazza da fondere ai colori del Lumen per creare il giusto mood.

E qui arriviamo al secondo momento importante di questa storia, molto più recente, una serata di fine autunno nel centro di Vicenza: Matteo, il Presidente di Lumen Festival, si ferma davanti al tavolo di un bar e si lascia andare ad un’esclamazione attesa da tempo: “È lei”.

Si siede, un po’ da ospite inopportuno, prende la parola, e via con le presentazioni: ecco Ibiza, ecco il volto 2018 del Lumen Festival.

Tutto il resto è una rapida corsa, la scelta dei colori e delle linee guida principali da consegnare nelle mani di studio Imaze.

Imaze è lo studio fotografico che sostiene da tempo il Lumen, con l’abilità di tradurre in immagini gli appunti su carta, interpretando il carattere, le sensazioni da trasmettere per esaltare l’idea di partenza.

Mauro e la sua macchina fotografica, il giallo vivo, luminoso, un sorriso trascinante, un’immagine molto rock, un arcobaleno di colori, il colore della festa. Siamo pronti.

Per conoscere meglio Imaze studio visita il sito www.imaze.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *