Planting the seeds

 In Magazine

IMG_1422-OlimpicoX

Ideas worth spreading”. Ovvero idee che val la pena che siano diffuse. È questo il lemma di Ted, una conferenza che ogni anno si tiene a Vancouver, Columbia Britannica ed ogni due anni in altre città del mondo. E anche Vicenza, tra pochi giorni, aprirà le proprie porte a Ted, in un evento che promette stimoli, dibattiti, nuove idee, e tanti confronti. Per capire cosa nascerà e come si svilupperà quest’evento, l’ennesimo nel sottobosco di una città inquieta e vogliosa di rinnovamento, abbiamo parlato con Benedetta Piva, la Founder & Creator di TedX Vicenza.

 

Andiamo subito al nocciolo della questione: TED sta per Technology, Entertainment, Design. Tre mondi che si toccano e spesso riescono a creare idee che (ma sì, sogniamo in grande!) a volte cambiano il mondo. E questo il presupposto dell’evento?

«Sì, credo che la contaminazione tra idee sia l’essenza e la continua fonte di generazione di esse stesse. Quello che TED cerca di fare molto spesso è di mettere insieme ciò che è inaspettato, perché è dall’associazione di idee che nascono progetti sempre più creativi e innovativi.

Il TED è un’organizzazione noprofit, che cura eventi con l’obiettivo di far incontrare le menti e le idee più stupefacenti e innovative del pensiero globale. La sua mission, infatti, può essere riassunta nel motto “ideas worth spreading”: TED crede fermamente nel potere che le idee hanno di cambiare il comportamento e la vita delle persone e il modo in cui queste si relazionano l’una con l’altra».

 

E poi c’è quella X, grazie alla quale un evento di questo tipo si potrà svolgere anche a Vicenza. Com’è nata l’idea di portare proprio qui la filosofia di questa organizzazione No Profit (TED), nata in California?

«Faccio parte della community TEDx ormai da un po’ di anni e ho pensato che fosse giunto il momento di portare un evento internazionale così eclettico nella nostra città. Negli ultimi anni ho visto svilupparsi molto fermento creativo e innovativo nel nostro territorio, e il grande interesse che il nostro TEDxVicenza sta suscitando ancora mesi prima del primo evento, è la dimostrazione che c’è una comunità di persone che vuole esplorare nuovi orizzonti e farsi contaminare da idee straordinarie, per poi portare un cambiamento concreto in tutto il territorio.

Vicenza è pronta per accogliere il TEDx, e l’organizzazione TED aspetta con ansia di vedere il contributo che questo evento e la sua città sono in grado di portare alla già grande community TEDx. Il TEDxVicenza diventa l’opportunità non solo per i vicentini di entrare in contatto con le straordinarie “ideas worth spreading provenienti da tutto il mondo, ma anche per la città stessa di mostrare a livello internazionale, grazie alla piattaforma TED e alla community TEDx, tutta la sua bellezza, il suo patrimonio artistico e culturale e le eccellenze provenienti dal territorio che sono pronte per stupire e ispirare tutti».

 

Qual è il tema principale e le tematiche che verranno toccate?

« “Planting the seeds” è il tema scelto per la prima edizione di TEDxVicenza. Esperienze di vita, invenzioni e riflessioni saranno le protagoniste di questa giornata dedicata alla conoscenza. Vogliamo che le idee e le esperienze che condivideremo sul palco del Teatro Olimpico maturino nella mente di ognuno, come accade per i semi ben coltivati, divenendo nutrimento per un percorso di crescita, individuale e collettiva, umana e professionale. Credo che la forza di TED stia proprio nelle idee, a volte semplici, quasi banali, che hanno però una forza davvero dirompente. Sono convinta che le idee che porteremo a TEDxVicenza abbiano il potenziale per “mettere radici” nella comunità e guidarla verso uno splendido futuro.

Tecnologia, architettura, alimentazione, medicina, questioni ambientali e sociali, avventure ai confini del mondo conosciuto (ed oltre), senza tralasciare storia, cultura e territorio: saranno queste le tematiche che verranno affrontate in una giornata unica nel suo genere. TEDxVicenza è un’opportunità a 360 gradi che restituisce alla città di Vicenza non solo degli utili spunti di riflessione su vari temi di attualità, ma anche delle chiavi di lettura per scoprire un mondo sino ad oggi poco trattato e valorizzato».

 

Nel vaso che tieni in mano, come si può vedere nel sito ufficiale, stai piantando anche tu un seme particolare, quello del viaggio. Sappiamo che tra gli ospiti ci saranno persone del territorio ma anche ospiti nazionali ed internazionali. Svelaci qualche appuntamento imperdibile tra quelli in programma.

«La parola che ho scelto per il mio vaso sul sito ufficiale www.tedxvicenza.com è “Journey. Credo che la curiosità che caratterizza le persone interessate alle tematiche e al format TED sia legata in maniera molto forte e diretta con il tema del viaggio. Chi viaggia è curioso, chi è curioso viaggia. Internet e le nuove tecnologie, oltre a rendere il viaggiare più accessibile, ne stimolano la continua ricerca in una spirale di infinita curiosità.

E’ anche basandoci su questa filosofia che noi di TEDxVicenza abbiamo selezionato i nostri speaker. Oltre a dare spazio alle eccellenze locali, abbiamo chiamato speaker da luoghi lontani del mondo per portare la loro esperienza, per condividere conoscenza e per renderci partecipi delle loro passioni e avventure. Tra questi ci sono, ad esempio, due donne straordinarie: una che ci parlerà dei suoi studi sulle strategie di risparmio energetico che ha sviluppato direttamente da una base di ricerca in Antartide e un’altra che, invece, ha appena concluso una missione di 8 mesi in un ambiente studiato apposta per simulare quale potrebbe essere la vita dell’uomo su Marte. Insomma, a TEDxVicenza le idee faranno viaggiare e sognare molto…».

 

C’è anche molta curiosità per i cosiddetti TED Talk, veri momenti di compartecipazione e di condivisione di idee, progetti e quant’altro. Ci spieghi in cosa consistono?

«I TED Talk sono pillole di idee pronte per essere ascoltate, processate, interiorizzate e sviluppate per creare nuove idee ancora più sorprendenti. La cosa che si capisce guardando i famosi TED Talk è che il processo di generazione di idee non ha mai fine.

Sembra una banalità ma quando, poi, partecipi ad un evento TEDx, come il nostro TEDxVicenza il prossimo 27 giugno 2015, capisci davvero il potere delle idee. Primo, le idee ispirano le persone. Secondo, le idee guidano le persone a intraprendere azioni che mai avrebbero fatto prima. Terzo, dalle conversazioni che scaturiscono da un TED Talk nascono nuove idee ancora più diverse e innovative, in qualsiasi ambito».

In attesa di scoprire queste idee che valgono la pena (e ne siamo certi) di essere diffuse, possiamo senz’altro dire che vale assolutamente la pena fare capolino, il prossimo 27 giugno, al Teatro Olimpico di Vicenza.

 

Recent Posts

Leave a Comment